P6 NAUSEA CONTROL SEA BAND POLSINI ADULTO


Marchio: Consulteam


Codice Min. 8030936200009


sconto 20%  Risparmi 3,30 €


16,50 €    13,20 €


aumenta quantità
diminuisci quantità


P6 NAUSEA CONTROL SEA BAND POLSINI ADULTO
Contiene 2 bracciali realizzati in uno speciale mix di tessuti elasticizzati, selezionati e scelti per garantire una lunga durata e un’adeguata pressione sul punto P6.La pressione sul punto denominato P6 dalla medicina cinese consente infatti di controllare con rapidità i sintomi della nause.Particolarmente indicati per nausea da viaggio, gravidica, post operatoria e da chemioterapia.Possono essere utilizzati ripetutamente e per lungo tempo - lavabili in acqua fredda. Sostituire i bracciali con un paio nuovo quando si percepisce che l’elasticità del bracciale è compromessa.
ISTRUZIONI PER L’USO
I bracciali P6 NAUSEA CONTROL SEA-BAND devono essere indossati su entrambi i polsi. Il bottoncino "a cupola" deve essere correttamente posizionato sul punto P6, per trovare il quale è sufficiente appoggiare le tre dita della mano (indice, medio, anulare) sull’interno del polso, facendo in modo che l’estremità dell’anulare sia sulla prima piega del polso. Il punto P6 si trova proprio sotto l’estremità dell’indice, tra i due tendini flessori centrali (vedasi illustrazione).Il bottoncino deve avere la cupola rivolta all’interno del bracciale e premere sopra il punto P6.In caso di utilizzo prolungato, si consiglia di togliere i bracciali ogni due/tre ore, massaggiare delicatamente i polsi per qualche minuto e infine applicare P6 NAUSEA CONTROL SEA-BAND.
L’ACUPRESSIONE DEL PUNTO PC 6 NEIGUAN TRAMITE SPECIALI BRACCIALI
(P6 NAUSEA CONTROL SEA-BAND®)
In oriente, fin dall’antichità, veniva praticata la stimolazione manuale del punto PC 6 Neiguan tramite la pressione esercitata con le dita (acupressione) come autoterapia nella nausea e nel vomito. Per i cinesi l’agopuntura era anche una medicina etnica, che veniva esercitata non solo dai medici, ma anche da guaritori (medici scalzi) e dalla popolazione stessa. In Occidente, fino a pochi anni or sono, era comune l’autoprescrizione di precotti e tisane, che, a volte, i pazienti si preparavano raccogliendo essi stessi le erbe necessarie; in Cina la medesima cosa avveniva, non solamente per le cure fitoterapiche, ma anche per i principali agopunti, che i pazienti spesso conoscevano e si autostimolavano in caso di necessità.La pressione su Neiguan, però, richiede l’impiego di entrambe le mani e la conseguente interruzione di ogni attività per tutta la durata della manovra. Inoltre, l’acupressione, per essere efficace in condizioni di forte nausea e vomito, deve essere ripetuta più volte e per un certo periodo di tempo (20-30 minuti, cioè 10-15 minuti per lato), specialmente all’insorgere della sintomatologia.I marinai cinesi, spesso sofferenti di cinetosi dovute alle forti perturbazioni dell’oceano, non potendo ovviamente interrompere le loro mansioni per autostimolarsi il punto Neiguan, idearono un ingegnoso metodo di acupressione, ottenuto tramite il posizionamento di una pietruzza tenuta ferma su Neiguan da una striscia di cuoio. In tal modo, era loro possibile svolgere senza alcun impedimento le mansioni di bordo e, nel contempo, avvalersi di una valida terapia contro il mal di mare. In seguito, l’acupressione del punto Neiguan venne sostituita dapprima da rudimentali fasce elastiche, sull’esempio di quelle anticamente usate dai marinai cinesi, e poi, grazie alla ricerca di un gruppo di medici statunitensi, da materiali più moderni e funzionali (fasce di tessuto elasticizzate) che avevano la proprietà di esercitare una pressione duratura, costante e graduata sull’agopunto. Nasceva così "P6 NAUSEA CONTROL SEA-BAND®", Il Metodo di Controllo di tutte le più diffuse forme di nausea, così chiamato in ricordo dei marinai cinesi che, probabilmente, ne furono i veri ideatori.Il sistema Sea Band è composto da due piccoli bracciali, realizzati in uno speciale tessuto elasticizzato, che presentano nella parte interna una sferetta rigida assolutamente inerte (Bottone premente o "Pressore") in grado di esercitare una pressione calibrata e continua sul punto PC 6 Neiguan di ciascun avambraccio. Indossando i bracciali su entrambi i polsi, si deve avere solo l’accortezza di far coincidere il bottone premente con il punto Neiguan. Tale punto si trova al centro della superficie interna dell’avambraccio, tra due tendini che decorrono paralleli, a circa tre dita traverse dalla piega di flessione del polso. Per reperirlo con precisione si appoggiano l’indice, il medio e l’anulare trasversalmente sull’interno del polso, facendo in modo che l’estremità dell’anulare sia posizionata sulla piega flessoria del polso più vicina alla mano (la misurazione deve essere effettuata dal soggetto interessato). Il punto Neiguan si trova in corrispondenza del lato esterno dell’indice, fra i tendini dei muscoli flessore radiale del carpo e palmare lungo.
EFFETTI DELLA STIMOLAZIONE DEL PUNTO PC 6 NEIGUAN SU NAUSEA E VOMITO

Il punto di agopuntura Neiguan (PC 6) si trova sulla superficie dell’avambraccio, poco meno di tre dita traverse al di sopra della piega di flessione del polso.Il Termine "Neiguan" si può tradurre come "barriera interna" o "collegamento interno" e sta ad indicare una via di accesso agli organi interni, che può essere chiusa a difesa degli stessi, rimanendo però accessibile alla terapia agopunturale.Da oltre due millenni, Neiguan viene impiegato dagli agopuntori per regolarizzare il funzionamento degli organi situati nella regione toracica, epigastrica ed ipocondriaca.Una delle indicazioni elettive proposte dalla medicina cinese per Neiguan è la terapia del Qi ribelle, cioè dell’inversione del normale transito dell’aria e del cibo nelle vie aeree ed alimentari. Nausea, vomito, singhiozzo, eruttazioni, tosse, oppressione toracica sono i disturbi principali che corrispondono al Qi ribelle della Medicina Cinese.Il punto Neiguan è indicato anche nella terapia delle sindromi ansiose dell’insonnia, nei confronti delle quali si rivela assai efficace. La regolarizzazione della funzione peristaltica dell’esofago e dello stomaco e l’effetto ansiolitico-sedativo, entrambi esaurientemente documentati dalla letteratura medica, fanno si che Neiguan trovi una particolare indicazione nella terapia della nausea gravidica e delle cinetosi, situazioni nelle quali entrano in gioco sia l’alterazione della normale peristalsi gastrica, che fattori psico-emotivi. La stimolazione bilaterale del punto ha un effetto non solo terapeutico, ma anche e soprattutto preventivo nei confronti della nausea e del vomito gravidico e cinetosico.L’applicazione di P6 NAUSEA CONTROL SEA-BAND®, che dà una stimolazione continua del punto, deve avvenire prima dell’insorgenza della nausea o del vomito.Il National Institutes of Health di Beathesda, massimo organo di riferimento della Medicina Occidentale, nell’ambito di una Consensus Conference sulla validità dell’Agopuntura tenutasi nel 1997, ha affermato che è stata dimostrata l’efficacia dell’Agopuntura nella terapia della nausea e del vomito post-operatori e post-chemioterapici e che è verosimile la sua efficacia anche nei confronti della nausea gravidica.Questo primo, importante riconoscimento istituzionale nei confronti dell’Agopuntura è avvenuto in seguito all’analisi di numerose pubblicazioni scientifiche di tutto il mondo sulle più svariate patologie: gli studi clinici inerenti la terapia della nausea e del vomito, che prevedono in primo luogo la stimolazione di Neiguan, hanno avuto in questo caso un ruolo di primo piano nella legittimazione dell’intera terapia agopunturale.

 

I marchi registrati presenti nel sito sono di proprietà esclusiva dei rispettivi proprietari.
Altri  nomi di prodotti, progetti, termini, processi o frasi menzionati nel sito possono essere marchi o denominazioni commerciali registrati ed usati solo per migliorare la ricerca degli stessi all'interno del portale.
Tutti i prezzi pubblicati si intendono IVA inclusa. Le informazioni riportate possono essere soggette a modifiche senza preavviso.
Web site design, testi e grafica © 2015 Farmajet E' vietata la riproduzione anche parziale.