CURZAPLEX 30 COMPRESSE


Marchio: Laboratori Legren


Codice Min. 972060863


sconto 20%  Risparmi 6,72 €


33,60 €     26,88


aumenta quantità
diminuisci quantità



CURZAPLEX 30 COMPRESSE

Integratore naturale con attività sinergica e complementare a  base di curcumina ad alta biodisponibilità, con zafferano, pepe nero, fosfatidilcolina e vitamina D3, utile per contrastare l'azione dei radicali liberi, la flogosi cronica e il conseguente precoce invecchiamento cellulare e tissutale. La curcumina a causa della sua liposolubilità, presenta un basso assorbimento intestinale ed u n'elevata metabolizzazione epatica con conseguente scarsa biodisponibilità. Per migliorare l'assorbimento e la biodisponibilità della curcumina, nel Curzaplex sono state adottate diverse strategie:
- l'estratto della curcuma è presente ad un dosaggio elevato (500 mg);
- il ricorso ad un estratto ad elevato titolo in curcumina (95%);
- impiego di un booster (piperina) che, aumentando il flusso sanguigno degli organi interessati, favorisce l'assorbimento della curcumina e bloccando l'enzima CYP33A4, ne prolunga l'attività biologica;
- l'aggiunta di un tensioattivo (polisorbato) che, formando delle micelle attorno al granulo di curcumina, rifuce le forze di repulsione sterica della parete cellulare favorendo di conseguenza il trasporto e l'assorbimento;
- l'associazione con lecitine (fosfatidilcolina) per creare strutture liposomiali (micelle a doppio strato lipidico) per aumentare l'assorbimento enterico;
- il ricorso ad una curcumina ad altissimo grado di raffinazione, soprattutto per quanto riguarda le dimensioni delle particelle che nell'estratto utilizzato sono variabili da 6 a 48 mcm, contro i circa 177 dei normali estratti: ciò realizza una superficie di assorbimento maggiore della superficie dei normali estratti di curcumina (l'assorbimento aumenta da un minimo di 7 ad un massimo di 29 volte e da un minimo di 8 ad un massimo di 66 volte superiore alla superficie di assorbimento del solo fosfolipide di curcumina.

Curzaplex per la particolare formulazione, l'estrema qualità delle materie prime e le elevate concentrazioni dei principi attivi, risulta utile nel trattamento adiuvante le patologie generate dalla flogosi cronica (sia di basso che di alto grado) e dallo stress osidativo; soprattutto quelle a carico del sistema nervoso e degli apparati cardiovascolare, digerente e osteoarticolare.

Curzaplex è in grado di ottimizzare le difese biologiche contro l'evoluzione degenerativa organica e migliorare l'adattamento omeostatico generale, in modo da attenuarne o contrastarne l'evoluzione. Il tutto in un contesto di itnegrazione sinergica in cui Curzaplex può essere il complemento adiuvante delle terapie specifiche e/o sinergiche concomitanti.

Proprietà tradizionali dei componenti:

- Curcuma longa (curcuma): è nota come golden remedy per le sue molteplici proprietà salutistiche e terapeutiche dovute ai numerosissimi target farmacologici e molecolari individuati per gli estratti di questa pianta. Il complesso flavonoidico Curcumina ne rappresenta il principio attivo di maggior rilevanza, riconoscendo importantissime proprietà antiossidanti, modulatrici della flogosi e antidegenerative: il numero di molecole endogene sulle quali è in grado di influire è davvero impressionante. La sua azione sulla flogosi si realizza attraverso una down-regulation del fattore di trascrizione NF-kB, degli enzimi cicloossigenasi e liposigenasi e di molte citochine proinfiammatorie. L'azione protettiva e antidegenerativa sugli apparati nervoso, digerente e cardiovascolare è legata, oltre che all'azione di down-regulation sulla flogosi cronica, alla diminuita espressione di numerosi fattori di attivazione, fattori di crescita ed enzimi coinvolti nella patogenesi degenerativa (deposizione di amiloide e metalli pesanti, attività radicalica): NF-kB, ERK 1-2, GSK-3b, PI3K/Akt, Caspasi-3, VEGF, varie kinasi e secretasi. Molto importante e sempre più rilevante è anche la letteratura scientifica della curcumina in campo oncologico.
Inoltre il fitocomplesso di curcuma possiede rilevanti proprietà epatoprotettive, coleretiche e colagoghe. La curcumina rappresenta al massimo solo l'8% del peso secco della polvere di curcuma per uso alimentare e come integratore presenta notevoli problemi di biodisponibilità, a causa dello scarso assorbimento intestinale delle forme liposolubili e dell'elevata metabolizzazione epatica.
- Crocus Sativus (Zafferano): l'estratto ottenuto dagli stimmi dei fiori di zafferano, oltre ai ben noti usi alimentari, si è dimostrato prezioso per le proprietà fitoterapeutiche, in particolare a tropismo sul sistema nervoso centrale. Il fitoderivato è ricchissimo in carotenoidi e riconosce come principi attivi prevalenti zeaxantina (precursore dei successivi), crocetina, alfa-cricina, picrocrocina e safranale. Numerosissimi studi clinici ne hanno confermato l'attività neurotonica e antidepressiva (compresi studi incrociati con antidepressivi farmaceutici) e recentemente la letteratura si è ampliata verso i potenziali usi in chiave antiossidante e antidegenerativa sugli organi ed apparati che risentono dell'azione dei radicali liberi (particolarmente sistema nervoso ed apparato cardiovascolare). Possiede inoltre proprietà spasmolitiche, emmenagoghe e protettive per le mucose dell'apparato digerente.
- Fosfatidilcolina: componente fosfolipidica essenziale delle membrane cellulari: a livello delle cellule nervose inteviene direttamente nella conduzione dello stimolo nervoso e della comunicazione interneuronale. Un suo adeguato apporto è una condizione necessaria per ilcorretto trofismo del tessuto nervoso, particolarmente in tutte le condizioni patologiche dellos tesso (infiammatorie, tossiche, degenerative, dismetaboliche). La sua presenza nella formulazione consente inoltre un miglior assorbimento intestinale ed una miglior diffuzione verso il sistema nervoso centrale delle frazioni liposolubili della curcumina.
- Piper nigrum (pepe nero): l'estratto di pepe nero possiede proprietà antiossidanti, eupepriche (con stimolazione della secrezione gastrica) e metaboliche. A basso dosaggio è in grado di incrementare l'assorbimento e la biodisponibilità di altri principi attivi vegetali (in particolare della curcumina).
- Vitamina D3: oltre al ben noto ruolo di questa vitamina liposolubile nel metabolismo del calcio, negli ultimi anni i ricercatori hanno evidenziato un suo coinvolgimento come elemento salutistico di primaria importanza per molti altri effetti biologici. In concentrazione adeguata (dipendente dall'apporto alimentare.integrazionale e dallo stato soggettivo) interviene nella risposta immunitaria innata ottimizzandola mentre esercita un'azione modulatrice sulla flogosi cronica, induce la produzione di sostanze dotate di azione antimicrobica e antivirale (defensina b2, lipocalina ed al.), esplica un'azione antidegenerativa ed antineoplastica regolando l'apoptosi delle cellule degenerate, riduce l'evoluzione di molte patologie autoimmuni e svolge un'azione neurotrofica e neurotonica, con effetto antidegenerativo sul SNC e di sostegno del tono dell'umore. In parte viene metabolizzata ed attivata nella cute sotto effetto della radiazione solare, ma l'apporto alimentare integrazionale è quanto mai importante, infatti una gran parte della popolazione occidentale ha costantemente livelli di vitamina D3 inferiori alla sufficienza.

Uso prevalente:

- adiuvante in tutte le condizioni patologiche che possano essere sostenute dalla flogosi cronica di basso graso e dall'azione sistemica dei radicali liberi;
- manifestazioni infiammatorie e dolorose croniche quali fibromialgia, artriti, tenosinoviti e forme analoghe;
- adiuvante in chiave di prevenzione antidegenerativa ad ampio raggio;
- adiuvante nel trattamento integrato delle forme degenerative precoci e/o senili del SNC;
- sintomi precoci di degenerazione neurologica (perdita della memoria, disorientamento spazio temporale, ecc.);
- flogosi acuta e cronica del tratto gastrointestinale, sindrome dell'intestino permeabile, epatopatie croniche;
- adiuvante in tutte le patologie flogistiche croniche, incluse le forme legate ad autoimmunità;
- adiuvante nella prevenzione e nella protezione organica nelle patologie degenerative croniche dell'apparato cardiovascolare;
- adiuvante nel contrastare i meccanismi e gli effetti patogeni della sindromwe metabolica e del diabete mellito.

Modo d'uso:

Si consiglia l'assunzione di una compressa al giorno nel supporto integrativo a medio-lungo termine e due al giorno nel supporto integrativo delle fasi flogistiche acute e negli stati degenerativi. E' preferibile assumere il prodotto subito dopo i pasti.

Contenuti medi per 1 compressa:

Curcuma e.s. 500 mg; apoprto di curcumina 475 mg; zafferano e.s. 15 mg; apporto di safranale 0,3 mg; pepe nero e.s. 5 mg; apporto di piperina 4,75 mg; fosfatidilcolina 10,5 mg; vitamina D3 25 mcg. Senza glutine.

Avvertenze:

Non usare in gravidanza, nei bambini, in caso di trattamento cronico con anticoagulanti e in caso di occlusione biliare (flogistica o da calcoli). Utilizzare con cautela e sotto controllo medico durante l'allattamento ed in caso di assunzione di FANS.

Download PDF

 

CLIENTI CHE HANNO ACQUISTATO E VALUTATO QUESTO PRODOTTO:

leonardo

sto usando curzaplex da una settimana, me lo ha consigliato il mio medico per alleviare dei dolori articolari al ginocchio.


31 Luglio 2017

INSERISCI UNA RECENSIONE

 

 

 



 

I marchi registrati presenti nel sito sono di proprietà esclusiva dei rispettivi proprietari.
Altri  nomi di prodotti, progetti, termini, processi o frasi menzionati nel sito possono essere marchi o denominazioni commerciali registrati ed usati solo per migliorare la ricerca degli stessi all'interno del portale.
Tutti i prezzi pubblicati si intendono IVA inclusa. Le informazioni riportate possono essere soggette a modifiche senza preavviso.
Web site design, testi e grafica © 2015 Farmajet E' vietata la riproduzione anche parziale.